Benim Hayatım, che è stato deludente con il suo primo episodio, ha fallito il test del pubblico!
Ultime notizie
1 Ottobre 2022 13:56

PIÙ RECENTE  NOTIZIA

Benim Hayatım, che è stato deludente con il suo primo episodio, ha fallito il test del pubblico!

La nuova serie di Star TV, Benim Hayatım, è arrivata sullo schermo con il suo primo episodio la scorsa notte. Era una questione di grande curiosità come sarebbe iniziata la nuova serie di fronte a forti avversari come Yargı e Teşkilat. La serie, che non ha ottenuto buoni risultati dagli ascolti con il suo primo episodio, non ha conquistato l'ammirazione del pubblico.

Il primo episodio di Benim Hayatım, con protagonisti Genco Özak, Savaş Özdemir e Nilsu Berfin Aktaş, è andato in onda ieri sera su Star TV. Racconta la storia di una ragazza che si trasferisce a Istanbul per realizzare i suoi sogni con la sua famiglia, nonostante tutte le difficoltà della vita, nel dramma Benim Hayatım.

Il primo episodio della serie era molto atteso. Perché i due forti rivali di fronte alla nuova serie, la serie TRT 1 Teşkilat e la trasmissione Yargı su Kanal D, si sono rivelati un grande banco di prova. Tuttavia, la serie è stata deludente con il suo primo episodio.

Benim Hayatım si è classificato 12° in tutti i telespettatori, 17° in UE e 13° in ABC1, ottenendo un risultato piuttosto basso. Anche i commenti dei telespettatori sui social sulla nuova serie non sono stati molto commoventi.

Gli spettatori hanno trovato la storia di Benim Hayatım noiosa e la recitazione pessima. Sottolineando che la musica ha anche aggravato la storia già drammatica, il pubblico ha dichiarato che avrebbero comunque dato una possibilità alla nuova serie nelle prossime settimane.

Onur Tan è il direttore generale di Benim Hayatım, prodotto da BVB Production, di proprietà di Bahadır Özdener. Mentre Orkun Çatak siede sulla sedia del regista della serie, Saadettin Tolan e Ali Buhara Mete scrivono la sceneggiatura.

Dai un'occhiata ad alcuni dei commenti del pubblico sui primi episodi di Benim Hayatım qui sotto.

Contenuti esclusivi sul nostro canale YouTube

 Sottoscrivi

RelazionatoNotizia